Gemelle scomparse: trovati pezzi del navigatore satellitare di Matthias Schepp

Pubblicato il 14 Febbraio 2011 19:21 | Ultimo aggiornamento: 14 Febbraio 2011 19:42

CERIGNOLA (FOGGIA) – Sono stati trovati lungo i binari della stazione ferroviaria di Cerignola campagna pezzi del navigatore che Matthias Schepp teneva in auto e la chiave della sua automobile.

Lo ha reso noto il dirigente della squadra mobile della questura di Foggia, Alfredo Fabbrocini. Il poliziotto ha spiegato che ”difficilmente si potranno recuperare dati” per le condizioni nelle quali sono stati ritrovati i pezzi del navigatore. L’apparecchio era infatti probabilmente – secondo gli investigatori – indosso a Schepp, travolto da un Eurostar Milano-Bari, quattro giorni dopo aver portato via alla moglie le loro due figliolette, le gemelline Alessia e Livia.

I pezzi del navigatore e la chiave dell’auto sono stati trovati tra sterpaglie a circa 150 metri dal punto in cui l’uomo è  stato investito dal treno, a poca distanza da un altro binario. Schepp, prima di togliersi la vita, aveva lasciato la vettura regolarmente parcheggiata e chiusa a chiave dinanzi alla stazione ferroviaria. Nell’auto era stato trovato il supporto per il navigatore, ma non l’apparecchio che probabilmente l’uomo ha portato con sé forse proprio per evitare che da esso si potessero decodificare dati.

[gmap]