Il giorno del giudizio è vicino? “Arriva Gesù-cyborg su un’astronave”

Pubblicato il 5 Dicembre 2011 18:51 | Ultimo aggiornamento: 5 Dicembre 2011 18:54

ROMA – La fine del mondo è vicina: ne sono convinti alcuni “avventisti” cattolici-mistici che credono che Gesù fosse in realtà un cyborg, e che il suo arrivo sia vicino, e avverrà precisamente quando la cometa Elanin colpirà la Terra. Percé questa cometa, in realtà, sarebbe un’astronave.

Poco importa che dalla Nasa abbiano fatto sapere che la cometa Elanin – una cometa, appunto, e non un’astronave – sia stata distrutta lo scorso ottobre.

Ma non finisce qui. La cometa-astronave Elanin non porterebbe con sé solo Gesù-cyborg: con lei arriverebbe anche la fine del mondo. Il vero nome della cometa, infatti, sarebbe Dispositivo di distruzione galattica, in inglese Galactic Obliterarion Device, abbreviato G. O. D., Dio.

Alcuni di questi avventisti sostengono che la cubicità della cometa-astronave riprenda la cubicità del paradiso, e si rifanno a brani presi dalla Bibbia che attesterebbero, secondo loro, le loro teorie.

“Quando parliamo del cubo del paradiso, hanno scritto in un articolo, lo vediamo fatto come una cellula con il proprio sistema di circolazione di energia e metabolismo. Come un generatore solare che collega la mente unica con la collettività di G.O.D./Dio”.