Ginevra: partito il cargo C5M Super Galaxy, nello spazio a caccia di antimateria

Pubblicato il 26 Agosto 2010 8:28 | Ultimo aggiornamento: 26 Agosto 2010 8:31

È decollato dall’aeroporto di Ginevra il cargo C5M Super Galaxy che ha a bordo lo strumento Ams (Alpha Magnetic Spectrometer), realizzato per andare in cerca di antimateria nello spazio.

Il volo, della durata prevista di 11 ore, è diretto alla base di lancio della Nasa a Cape Canaveral, il Kennedy Space Center, dove l”atterraggio è previsto sulla pista dello shuttle.

Con lo strumento, costato 1,2 miliardi di euro e pesante circa 7 tonnellate, viaggia una delegazione dei circa 500 ricercatori di 16 Paesi che hanno collaborato al progetto, coordinato dal Nobel Samuel Ting, del Cern. A bordo c’e’ anche il coordinatore del contributo italiano, Roberto Battiston, dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e università di Perugia.

L’Italia ha contribuito per il 25% ad Ams grazie ad Agenzia Spaziale Italiana (Asi) e Infn. Nel Kennedy Space Center l’Ams dovra’ essere integrato a bordo dello shuttle che nel febbraio del prossimo anno lo portera’ sulla Stazione Spaziale Internazionale.