I primi passi furono sott’acqua: filmato un pesce che cammina

Pubblicato il 12 Dicembre 2011 14:39 | Ultimo aggiornamento: 12 Dicembre 2011 14:47

ROMA – Anche i pesci camminano. Infatti, un pesce d’acqua dolce chiamato pesce polmonato africano e’ stato ripreso con telecamere durante una ‘camminata’ sulle sue pinne pelviche (pinne posteriori), e questa sua capacita’ suggerisce che i primi passi siano stati mossi sott’acqua molti milioni di anni prima della comparsa delle zampe e che i primi tetrapodi cominciassero a camminare sulla terra ferma.

Pubblicata sulla rivista PNAS, la ricerca e’ stata condotta all’Universita’ di Chicago da Melina Hale che con la sua equipe ha pazientemente filmato il comportamento di questi pesci chiamati Protopterus annectens, presenti per esempio in Senegal.

I pesci polmonati, di origine antichissima (pare che abitassero la terra gia’ 400 milioni di anni fa), possono essere considerati dei veri fossili viventi; che fossero in grado di muovere qualche passo sul fondo paludoso del loro habitat era un sospetto da sempre.

Ma adesso abbiamo la prova definitiva: i ricercatori hanno posto delle telecamere su una vasca di esemplari di Protopterus annectens e con questo ‘Grande Fratello’ in acquario hanno filmato la loro bizzarra camminata con le pinne posteriori che si muovono alternate. Quando le pinne, invece, si muovono insieme e’ come se il pesce facesse dei piccoli salti.

Il comportamento di questo antico pesce indica che la capacita’ di camminare si sia in realta’ originata sott’acqua, molti milioni di anni prima che comparissero i primi animali terrestri con le 4 zampe.