La sorella non volle donarle il midollo, è morta Paola Favaretti: era malata di leucemia

Pubblicato il 23 Dicembre 2010 13:23 | Ultimo aggiornamento: 23 Dicembre 2010 13:23

La sorella non volle donarle il midollo e il caso fece indignare in molti, ora Paola Favaretti è morta di leucemia. La donna è deceduta in Nuova Zelanda. A Salboro, in provincia di Padova, nel settembre scorso erano spuntati degli striscioni con scritto: “Ucciderà sua sorella se non dona il midollo”.

Il 6 ottobre, dalla Nuova Zelanda, Paola aveva detto durante la tramissione televisiva “La vita in diretta”: “Non provo rancore, non è nel mio carattere”.

Su Facebook sono stati lasciati dei messaggi per ricordarla: “É un angelo che non è riuscito a sconfiggere la leucemia, sua sorella poteva salvarla con un semplice gesto di generosità, questo gruppo era nato per smuovere la sua coscienza. Il calore e l’affetto di tante persone l’hanno fatto diventare invece un aiuto farle affrontare la malattia, a tutti noi rimane il ricordo di una persona che anche di fronte a tanto dolore e a tanta indifferenza ha saputo dare prova di estrema generosità”.