Due bambini cadono nel lago d’Iseo: il fratellino muore, la sorellina è gravissima

Pubblicato il 3 Settembre 2010 17:49 | Ultimo aggiornamento: 3 Settembre 2010 21:48

Stavano giocando sulle rive del Lago d’Iseo, a Marone (Brescia), quando sono caduti in acqua e uno di loro è morto. Sono due fratellini del Burkina Faso, lui di otto e lei di dieci anni. Mentre la bambina, dopo aver battuto la testa, è rimasta a galla, il fratellino è finito sul fondo a una profondità di circa quattro metri ed è stato ripescato dopo qualche minuto.

Subito sono partiti i soccorsi ma i due bambini sono apparsi subito gravissimi.  I piccoli sono stati trasportati dall’elisoccorso di Brescia e Bergamo agli ospedali Civili di Brescia e Riuniti di Bergamo e sono arrivati entrambi in arresto cardiaco.

Nel tardo pomeriggio le speranze si erano accese, perché entrambi avevano avevano riposto bene alle cure, ma verso le 21.30 la tragica notizia: il piccolo è morto. Mentre la sorellina rimane in prognosi riservata.