Via le statuine della Madonna a scuola, i genitori protestano. La dirigente: “Tolte per motivi di sicurezza”

Pubblicato il 16 Dicembre 2010 15:52 | Ultimo aggiornamento: 16 Dicembre 2010 16:00

La dirigente scolastica ha deciso di eliminare due statuine della Madonna dai locali della scuola per motivi di sicurezza e i genitori, stanchi dei loro appelli inascoltati,  hanno scelto di ricorrere al parroco che è sceso in campo cercando la mediazione.

E’ accaduto a Benevento, nella scuola elementare ‘Nicola Sala’, dove la dirigente, all’inizio dell’anno scolastico, ha deciso di eliminare le statuine ‘per motivi di sicurezza’ dai locali dell’edificio scolastico. La spiegazione? Possono cadere e far male a qualcuno. I genitori ed alcuni insegnanti protestano, cercando di far revocare il provvedimento.

La storia diviene, però, di dominio pubblico quando i genitori decidono di ricorrere al parroco il quale ha invitato le mamme ed i papà dei ragazzi ”a raccogliere le firme contro tale scelta e consegnarle alla dirigente scolastica al fine di far riposizionare le statue raffiguranti la Madonna al loro posto”.