Scontri di Roma: Manuel De Santis è indagato per lesioni gravi

Pubblicato il 21 Dicembre 2010 13:19 | Ultimo aggiornamento: 21 Dicembre 2010 13:24

Manuel De Santis

E’ indagato per lesioni gravi Manuel De Santis, 20 anni, il giovane che, durante la manifestazione del 14 dicembre scorso nel centro di Roma, ha colpito con un casco alla testa Cristiano, 15 anni, tuttora ricoverato nell’ospedale San Giovanni per una frattura nasale scomposta. Gli inquirenti hanno proceduto all’iscrizione nel registro degli indagati dopo aver accertato che la persona che si era autodenunciata, con l’assistenza dell’avvocato Tommaso Mancini, è la stessa che si vede in un filmato mentre colpisce il quindicenne con un casco.

De Santis sarà convocato prossimamente in procura per fornire la sua versione dei fatti. Nei giorni scorsi il giovane aveva scritto alla Procura assumendosi la responsabilità dell’episodio ed aveva chiesto, insieme con la famiglia, di incontrare privatamente Cristiano e i suoi familiari.