Milano. Tatuaggi per i minori, multa in arrivo? L’assessore fa marcia indietro: “Vedremo”

Pubblicato il 8 Ottobre 2010 19:42 | Ultimo aggiornamento: 8 Ottobre 2010 20:08

Prima aveva annunciato multe per i minori che si tatuano senza il consenso dei genitori, poi l’assessore al commercio del comune di Milano Giovanni Terzi, ha fatto marcia indietro.

Ha precisato che al momento le sanzioni sono solo allo studio. ”Le sanzioni per tatuaggi e piercing effettuati a minori senza il consenso dei genitori sono, in questo regolamento, riferite solo agli operatori e non ai consumatori – ha detto – ma sono però allo studio provvedimenti rivolti anche al minore, per l’informazione e il coinvolgimento della famiglia”.