Monza: doppio trapianto di mani al San Gerardo, è la prima volta al mondo

Pubblicato il 14 Ottobre 2010 9:56 | Ultimo aggiornamento: 14 Ottobre 2010 12:34

Un eccezionale intervento chirurgico di sei ore è stato compiuto all’ospedale San Gerardo di Monza su una paziente cinquantenne amputata cui sono state trapiantate entrambe la mani. E’ la prima operazione al mondo di questo genere.

L’operazione è stata effettuata nella notte tra lunedì e martedì dall’equipe del professor Massimo Del Bene. La paziente è’ una donna di 52 anni che aveva perso le mani a causa di una sepsi che le ha tolto anche entrambi i piedi. Ora ci vorranno 7 giorni per sciogliere la prognosi sulla completa riuscita dell’intervento. A donare entrambe le mani è stata una donna di 58 anni, presso l’ospedale di Cremona.

”Si tratta di un nuovo, grande successo per la sanità lombarda” sottolinea Roberto Formigoni, presidente della Regione Lombardia, nell’annunciare l’intervento.

L’intervento ha usato una tecnica anti-rigetto basata sulle cellule staminali. La tecnica si basa su un principio gia’ noto in teoria, ma ancora mai applicato: l’equipe del San Gerardo l’ha utilizzato per primo. Le cellule sono le stesse che producono ossa e cartilagini, e iniettate nel paziente nelle prime 24 ore hanno un’azione immunosoppressiva.

I principali trapianti di mano dal 1998 ad oggi. Ecco i principali trapianti di mano finora eseguiti nel mondo, a partire dal 1988:

– 1998: 23 settembre, Francia; a Lione, viene eseguito il primo trapianto al mondo di mano su un neozelandese di 47 anni, Clint Hallam. Il 2 febbraio 2001, a Londra, la stessa mano verra’ amputata su richiesta del paziente; – 1999: 24 gennaio, Stati Uniti, Louisville;

– 1999: settembre, Cina, Guangzhou due interventi su un uomo di 40 e uno di 42 anni; – 2000: 12 gennaio, Francia, Lione, primo doppio trapianto al mondo su un uomo di 34 anni, Denis Chatelier; – 2000: 25 gennaio, Stati Uniti, Louisville, trapianto su un uomo di 37 anni;

– 2000: 7 marzo, Austria, Innsbruck, trapianto bilaterale su un uomo di 45 anni; – 2000: 18 maggio, Malaysia, Kuala-Lumpur, ad una neonata sono trapiantati avambraccio e mano della gemellina morta; 17 ottobre, primo intervento in Italia, a Monza operato un uomo di 43 anni; Cina, Guangzhou, doppio trapianto;

– 2001: 18 febbraio, Stati Uniti, Louisville, trapianto su un uomo di 36 anni; Cina; un intervento ad Harping; 1 ottobre, Italia, Monza, trapianto su un uomo di 32 anni; Cina; ad Harping viene eseguito un doppio trapianto.

– 2002: 6 novembre; trapianto a Monza su un uomo di 32 anni.

– 2010: 18 settembre; doppio trapianto di mani in una donna di 33 anni; l’intervento, il primo del genere negli Usa e’ stato effettuato a Pittsburgh – 2010: 12 ottobre, doppio trapianto a Monza su un uomo di 50 anni.