Roma, è ufficiale: motorini gratis sulle strisce blu, le minicar pagano

Pubblicato il 7 Luglio 2011 14:20 | Ultimo aggiornamento: 7 Luglio 2011 14:21

ROMA – E’ ufficiale: da adesso in poi a Roma i motorini possono parcheggiare sulle strisce blu senza pagare. Il Consiglio comunale capitolino ha approvato la delibera che tanto ha fatto discutere in questi ultimi giorni. Una novità però c’è: anche le minicar potranno parcheggiare sulle strisce blu ma, a differenza dei motociclisti, dovranno pagare.

Un provvedimento preso, si legge nel testo, “in considerazione dell’essenzialità dell’utilizzo di tali veicoli per la fluidificazione del traffico in città”.

Insomma, si agevolano i mezzi a due ruote, esentandoli dal pagamento delle strisce blu, perché sono meno ingombranti di quelli a quattro. Ora, però, dovranno essere cambiati i segnali in corrispondenza dei parcheggi a pagamento, che finora consentono la sosta alle sole autovetture.

Intanto dall’Udc si solleva una giusta questione: ha chiesto ad Aurigemma “di regolamentare tale sosta, per evitare che un solo motorino piazzato male posso occupare lo spazio di un’autovettura”.