Multa con l’autovelox: sanzione annullata se non contestata e se l’eccesso di velocità è lieve

Pubblicato il 6 Novembre 2010 15:00 | Ultimo aggiornamento: 6 Novembre 2010 15:06

Niente multa per eccesso di velocità rilevato dall’autovelox se “l’eccesso” è lieve: il prefetto di Brindisi ha disposto l’archiviazione di una multa elevata con l’autovelox e che non era stata contestata immediatamente, rilevando che i 15 km orari superati dall’automobilista non costituiscono una velocitò ”talmente elevata da non consentire che il veicolo potesse essere raggiunto” dai verbalizzanti.

Lo annuncia un componente del dipartimento nazionale Tutela del consumatore dell’Idv, Giovanni D’Agata. Il ricorso era stato predisposto dallo Sportello dei diritti dell’Italia dei valori contro un verbale per superamento del limite di velocità rilevato con apparecchiatura elettronica.

”In considerazione del lieve eccesso di velocità suddetto – viene motivato dal prefetto – ben può ritenersi che la contestazione immediata potesse essere effettuata, né le motivazioni addotte nel verbale appaiono confacenti al caso in esame, anche in considerazione della mancata specificazione di oggettive difficoltà (maltempo, velocita’ eccessiva in senso oggettivo) ritenute dalla giurisprudenza impeditive della contestazione”.