Scoperto in Vietnam il pipistrello “Belzebù”: nero come il diavolo e feroce

Pubblicato il 6 Settembre 2011 1:31 | Ultimo aggiornamento: 6 Settembre 2011 1:31

Il pipistrello Belzebù del Vietnam

ROMA – Tre nuove specie di pipistrelli sono state scoperte nelle foreste tropicali dell’Indocina ed una di questi ha in particolare attirato i ricercatori per il suo aspetto da demonio. Ribattezzato “Belzebù” per il colore scuro ed il naso a tubo, questa specie è stata avvistata ad oggi solo in Vietnam.

Gabor Csorba, del Museo Museo Ungherese di Storia Naturale, ha spiegato: “Abbiamo scelto il nome di Belzebù per la scura e ‘diabolica’ colorazione e per il comportamento feroce nella protezione del proprio habitat”.

La sopravvivenza di queste creature dipende dalla foresta tropicale ed un serio pericolo per questi pipistrelli è la deforestazione che interessa la regione: alterando il loro habitat le possibilità di vivere per queste specie si riducono notevolmente.