Roma. Ucciso davanti al teatro delle Vittorie, si cercano legami con il Madoff dei Parioli

Pubblicato il 10 Aprile 2011 16:28 | Ultimo aggiornamento: 10 Aprile 2011 17:41

ROMA – La procura di Roma ha disposto controlli per verificare se uno dei tre Ceccarelli indicati in una lista di 500 presunti truffati dalla ”cricca” di Gianfranco Lande, il cosiddetto ”Madoff” dei Parioli, corrisponda all’imprenditore ucciso davanti al teatro Delle Vittorie.

A sollecitare l’accertamento è stato il pm Luca Tescaroli, titolare degli accertamenti sulla megatruffa da 170 milioni di euro che ha coinvolto, tra gli altri, vip, aristocratici, ex calciatori e notabili. Agli investigatori, in subordine, il magistrato ha chiesto di verificare se esistano legami tra i Ceccarelli della lista e l’imprenditore.