Morto Paolo Signorelli, ideologo della destra radicale. Fu imputato per la strage di Bologna

Pubblicato il 2 Dicembre 2010 16:38 | Ultimo aggiornamento: 2 Dicembre 2010 16:38

Paolo Signorelli

E’ morto nella notte tra mercoledì 1 e giovedì 2 dicembre a Roma Paolo Signorelli, ideologo della destra radicale.

Signorelli è stato imputato per la strage alla stazione di Bologna e altri numerosi omicidi politici, ma sempre assolto. Aveva 76 anni, era nato a Viterbo nel 1934. E’ morto nella sua casa a Roma, nel quartiere Parioli.