Taranto: picchiato e lasciato agonizzante, è morto due mesi dopo in ospedale

Pubblicato il 25 Ottobre 2010 19:45 | Ultimo aggiornamento: 25 Ottobre 2010 19:48

Era stato picchiato brutalmente e poi lasciato agonizzante davanti casa, dopo due mesi un uomo di 46 anni di San Marzano di San Giuseppe (Taranto) è morto nella sala rianimazione dell’ospedale ‘Santissima Annunziata’ di Taranto.

Inizialmente si era pensato ad una caduta accidentale dell’uomo, ma dai successivi accertamenti è emerso che le lesioni sono compatibili con un’aggressione da parte di una o più persone. In seguito alla denuncia presentata dai familiari della vittima, la procura di Taranto ha aperto un fascicolo d’inchiesta e disposto l’autopsia sul corpo dell’uomo.