PlayStation 5 e Xbox Series X: annunciati a novembre ma ancora introvabili sul mercato

di Luca Viscardi
Pubblicato il 1 Marzo 2021 9:33 | Ultimo aggiornamento: 1 Marzo 2021 9:33
PlayStation 5 e Xbox Series X: annunciati a novembre ma ancora introvabili sul mercato

PlayStation 5 e Xbox Series X: annunciati a novembre ma ancora introvabili sul mercato

Se vi state chiedendo come trovare PlayStation 5 e Xbox Series X, le consolle lanciate nel mese di novembre da Sony e da Microsoft, che non abbiamo praticamente mai visto, proviamo a trovare una risposta, insieme a MisterGadget.Tech.

A distanza di tre mesi dal lancio la situazione sta diventando abbastanza curiosa. E’ difficile capire che senso abbia presentare un dispositivo, per poi trasformarlo in una chimera introvabile per chiunque volesse acquistarlo. Playstation 5 è stata lanciata in due versioni. Una totalmente digitale da 399 euro, senza un supporto per i “dischi” tradizionali. L’altra invece con tutte le dotazioni tradizionali, compreso un lettore blue ray, al prezzo di 499 euro.

Anche Xbox ha proposto Series S in versione digitale, senza lettore ottico. Mentre Series X oltre ad avere una migliore definizione e una memoria più ampia ha il supporto per i dischi blue ray. La differenza di prezzo è identica: la versione base da 399 euro, la superiore da 499. Tutto questo sulla carta. Perché, se è vero che Xbox Series S si trova facilmente, gli altri tre prodotti sono una sorta di miraggio.

Abbiamo letto anche nelle scorse settimane di un assalto ad un negozio giapponese che aveva fatto riassortito i dispositivi, con un’esplosione di rabbia collettiva da parte degli utenti che non sono riusciti ad accaparrarsi una delle unità disponibili.

Come trovare PlayStation 5 e Xbox Series X?

La risposta è che probabilmente non c’è una risposta. Oerché ancora oggi i dispositivi risultano introvabili e l’unica notizia di disponibilità arriva da alcune catene americane, mentre in Italia i tempi di consegna risultano ancora ignoti.

Se si accede al sito di Amazon, per fare un esempio, PlayStation 5 viene indicata come non disponibile e non è riportata alcuna data di ipotetica disponibilità. Abbiamo provato anche a consultare i siti di alcune catene italiane. Su quello di Mediaworld, facendo una ricerca con i termini Playstation 5 o Xbox Series X, non compare alcun risultato per le consolle. Che non vengono nemmeno mostrate nella lista dei prodotti, mentre vengono proposti diversi titoli di videogiochi che si possono utilizzare con l’una o con l’altra piattaforma.

Siamo quindi passati al sito di Unieuro, dove quantomeno i dispositivi sono elencati tra quelli che si possono comprare. Ma sono segnalati come non disponibili, è possibile premere un pulsante per ottenere una notifica della disponibilità futura.

Perché non si trovano Playstation 5 e Xbox Series X?

Le motivazioni per cui è difficile trovare queste due consolle di gioco sono molteplici, ma non possono essere ridotte alla semplice domanda elevata. La realtà è che diversi fattori concorrono a determinare la situazione attuale. Il primo fattore è la difficoltà nel reperire CPU, ma anche la difficoltà del fornitore a tenere il ritmo della richiesta di GPU.

Da questa settimana si parla anche di un ulteriore difficoltà: manca la plastica, a quanto pare se ne trova più nei nostri mari che sul mercato per la sua elaborazione. Su questo tema è intervenuto anche il grande capo “globale” di Sony Interactive Entertainment, Jim Ryan, che ha anticipato che le scorte saranno disponibili solo nella seconda metà del 2021.

Playstation 5 e Xbox Series X: un favore a Nintendo

Quello a cui abbiamo assistito, per le motivazioni più disparate, è stato un lancio negativo. Le due società hanno sostenuto ingenti investimenti promozionali in vista dell’uscita dei nuovi dispositivi, salvo poi trovarsi nell’impossibilità di rifornire il mercato e rispondere alla richiesta altissima.

A memoria, non è facile trovare un altro episodio simile, perché se la difficoltà a gestire i ritmi di produzione poteva essere comprensibile nell’arco delle prime settimane, diventa difficile da giustificare dopo tutti questi mesi. Come sempre, in contesti simili, c’è qualcuno che ci guadagna. Non solo i bagarini che vendono le consolle a prezzi imbarazzanti.

Chi veramente sta approfittando del momento e macinando numeri mostruosi è Nintendo. Che, nonostante il lancio di due colossi come Sony e Microsoft, rimane leader del mercato con la sua straordinaria switch. Un dispositivo che con due versioni e prezzi molto accessibili sta semplicemente spaccando il mercato.

È triste rispondere alla domanda su come trovare Playstation 5 e Xbox Series X dovendo ammettere di non avere una soluzione disponibile. Questa vicenda entrerà negli annali del marketing, ma probabilmente nelle pagine delle esperienze da non replicare.