I primi esseri viventi della Terra assomigliavano a delle spugne

Pubblicato il 15 Settembre 2010 18:51 | Ultimo aggiornamento: 15 Settembre 2010 19:50

Le rocce sedimentarie in cui sono state trovate tracce di questi esseri viventi

La vita sulla Terra è iniziata quasi 700 milioni di anni fa con degli esseri viventi che assomigliavano a delle spugne.

A scoprirne l’esistenza sono stati i geologi della Princeton University guidati da Adam Maloof studiando alcune rocce sedimentarie che si trovano nel sud dell’Australia.

Questi esseri assomigliano a delle spugne: si tratta di una creatura primitiva invertebrata che non aveva organi e tessuti ed era grande circa un centimetro.

La struttura è simile alla spugna Namacalathus, organismo che ancora si trova in natura.