La giovane pulsar che ruota lentamente: mistero nella Nube di Magellano

Pubblicato il 22 Dicembre 2011 18:38 | Ultimo aggiornamento: 22 Dicembre 2011 18:39

La pulsar SXP 1062 nella nube di Magellano

ROMA – Una giovane stella pulsar è stata scoperta nella Nube di Magellano. Sxp 1062, questo il suo nome in astronomia, è un regalo di Natale anticipato dell’Osservatorio a raggi X Chandra della Nasa e del telescopio XMM-Newton dell’Esa. La pulsar è una stella ultradensa, che ruota emettendo un segnale ad intervalli di tempo regolari. La scoperta è la prima nel suo genere: la pulsar infatti è stata trovata nei resti di una supernsova e sorprende per la lentezza della sua rotazione.

La stella ha catturato l’attenzione degli astronomi per l’insolita lentezza della sua rotazione, di appena 18 minuti, contro i pochi secondi delle pulsar note, che la rendono la pulsar più lenta mai osservata. La supernova intorno alla stella sembra avere “appena” tra i 10 mila ed i 40 mila anni, dunque la pulsar deve essere molto giovane e la sua rotazione dovrebbe essere velocissima. Un puzzle è in arrivo per gli scienziati, che ora dovranno capire come mai la stella abbia perso energia e velocità così velocemente, e individuare un nuovo modello teorico per descriverne l’inusuale evoluzione.