Reggio Emilia: deruba un pensionato, si pente e gli rende i 200 euro

Pubblicato il 15 Gennaio 2011 - 13:45 OLTRE 6 MESI FA

Prima gli sfila dalla tasca 200 euro e poi, pentito, glieli restituisce. Il curioso episodio, con protagonisti un pensionato e un giovane magrebino,  è avvenuto nella serata di venerdì 15 gennaio al Circolo Fenulli di Reggio Emilia.

Approfittando della distrazione di un pensionato che ieri sera si trovava al Circolo Fenulli di Reggio Emilia, un magrebino gli ha rubato dalla tasca della giacca il denaro di cui l’anziano era in possesso, circa 200 euro. Ma poco dopo glieli ha fatti restituire. Appena l’uomo si e’ accorto del furto ha avvisato la Polizia.

Cosi’ le volanti hanno fatto controlli nei bar della zona e nei parchi e hanno identificato numerosi cittadini stranieri. Ma il pensionato ha poi ricontattato gli agenti facendo loro sapere che un ragazzino straniero si era recato al circolo e gli aveva restituito il denaro rubato: il ladro dunque si era pentito, non si sa se per rispetto dell’anziano o per timore dei controlli della polizia.

[gmap]