Il robot che mangia e va in bagno: potrebbe smaltire i rifiuti organici

Pubblicato il 9 Febbraio 2012 18:21 | Ultimo aggiornamento: 9 Febbraio 2012 18:23

BRISTOL – Un robot che mangia e poi va anche al bagno: gli scienziati del Bristol Robotics Laboratory hanno inventato un robot che si alimenta attraverso la raccolta di cibo e acqua, lo digerisce, e alla fine espelle anche i propri rifiuti organici.

Gli scienziati sperano che una nuova generazione di questi “ecobots” non solo sarà autosufficiente, ma potrà anche aiutare a riciclare e riutilizzare i rifiuti alimentari.

“I robot che mangiano i combustibili biologici riuscito a trovare abbastanza carburante quasi ovunque”, ha dichiarato John Greenman, un microbiologo presso il Bristol Robotics Laboratory. “C’è materia organica ovunque sulla Terra. Foglie e del terreno nella foresta, o anche rifiuti umani, come l’urina e le feci”.

Il primo prototipo di Ecobot inventato dal Laboratorio Bristol, è stato dotato di una cella a combustione microbica che è stato alimentato da batteri E. coli nutriti con zucchero raffinato. Il secondo prototipo, Ecobot-II, si nutriva di mosche morte, gusci di gamberi e mele marce.

“EcoBot-III è un robot che raccoglie il suo cibo e acqua dall’ambiente”, ha dichiarato Ioannis Ieropoulos, un esperto di robotica presso la Bristol Robotics Laboratory. “Questo robot, alla fine della giornata, si libera dei propri rifiuti”.