Roma: denunciati tre falsi dentisti, non avevano la laurea

Pubblicato il 31 Agosto 2010 9:37 | Ultimo aggiornamento: 31 Agosto 2010 10:17

Sulle pareti dei lori studi avevano appeso titoli accademici mai conseguiti oltre a diplomi e attestati di corsi di specializzazione mai frequentati. Un uomo di 55 anni, uno di 53, entrambi in zona Salario-Parioli ciascuno con un proprio studio, e uno di 57 anni con lo studio in zona Aurelia esercitavano abusivamente la professione di dentista e per questo sono stati denunciati dalla Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Roma.

I due studi in zona Salario-Parioli sono stati sequestrati mentre in quello in zona Aurelia, dove erano presenti altre attivita’ mediche lecite, i sigilli sono stati apposti nei soli locali utilizzati dal falso dentista. I finanzieri per eludere le videocamere poste all’ingresso degli studi si sono finti pazienti e hanno colto in flagranza i tre impostori.

I falsi dentisti oltre ad essere sprovvisti di qualsiasi abilitazione per l’esercizio della professione medica, al fine di evitare eventuali controlli da parte delle Fiamme Gialle emettevano, per ogni paziente, una fattura all’apparenza regolare che pero’ faceva riferimento a una posizione fiscale inesistente, risultando di fatto evasori totali.

Le indagini coordinate dalla locale Autorità Giudiziaria e tuttora in corso, sono volte ad accertare il numero di pazienti e quantificare per ciascuno l’importo dell’evasione fiscale.