Sarah Scazzi, gli avvocati di Sabrina ci riprovano: nuova richiesta di scarcerazione

Pubblicato il 4 Gennaio 2011 9:20 | Ultimo aggiornamento: 4 Gennaio 2011 9:21

Sabrina Misseri

Gli avvocati Emilia Velletri e Vito Russo hanno presentato ricorso al Tribunale dell’appello contro la decisione del gip di confermare la misura cautelare nei confronti di Sabrina Misseri, la ragazza di  in carcere, insieme al padre Michele, per l’omicidio di Sarah Scazzi.

L’udienza è stata fissata per il 18 gennaio. I difensori, che hanno impugnato in Cassazione anche un provvedimento sfavorevole del Tribunale del riesame, contestano sia i gravi indizi di colpevolezza sia le esigenze cautelari. Nel corso di un incidente probatorio, Michele Misseri ha accusato Sabrina di aver ucciso la cuginetta, ritrattando le precedenti dichiarazioni in cui si era autoaccusato del delitto.

[gmap]