Sindone, studio Usa conferma: “E’ un falso medievale”

Pubblicato il 22 Dicembre 2010 21:14 | Ultimo aggiornamento: 22 Dicembre 2010 21:16

La Sindone avrebbe origini medievali e non sarebbe dunque il Sacro Lino che, secondo tradizione, ha avvolto il corpo di Gesu’ nel Sepolcro.

Una delle teorie più accreditate sull’origine della sindone trova così una nuova conferma in una ricerca del britannico Timothy Jull, studioso presso l’Università dell’Arizona, pubblicato per la rivista Radiocarbon e il cui risultato sarà anticipato in esclusiva nel numero di gennaio della rivista francese ‘Sciences et Avenir’.

Per giungere alla sua conclusione, Timothy Jull, si legge sul sito internet del settimanale francese Le Nouvel Observateur, ha sottoposto a due differenti tecniche microscopiche un brandello di tessuto prelevato dalla Sindone nel 1988.

Il sindologo e chimico americano Raymond Rogers, di un laboratorio di Los Alamos, aveva tuttavia già detto in passato che lo scampolo prelevato nel 1998 non e’ valido, in quanto si tratterebbe di una parte ricucita nel XVI secolo dalle suore clarisse.