Sarah Scazzi, lo zio Michele chiede di essere sentito dai magistrati

Pubblicato il 17 Febbraio 2011 20:03 | Ultimo aggiornamento: 17 Febbraio 2011 20:18

Sarah Scazzi

AVETRANA (TARANTO) – Michele Misseri vuole essere sentito nuovamente dai pubblici ministeri che indagano sull’omicidio della nipote Sarah Scazzi.

Una istanza in questo senso è stata inviata dal difensore dell’uomo, l’avvocato Francesco De Cristofaro del foro di Roma, alla Procura della Repubblica di Taranto. Nella richiesta non si farebbe cenno ai motivi per i quali l’agricoltore di Avetrana (Taranto) chiede di essere ascoltato per l’ennesima volta dai magistrati inquirenti. [gmap]