Sarah Scazzi, i carabinieri a casa di Cosima per sentire le “clamorose rivelazioni”

Pubblicato il 9 Novembre 2010 13:57 | Ultimo aggiornamento: 9 Novembre 2010 13:58

Cosima Misseri non va in Tribunale per un malore e i carabinieri vanno a casa sua per ascoltala. La mamma di Sabrina viene sentita in casa sua a proposito delle ”clamorose rivelazioni” che avrebbe ricevuto lunedì dal marito nel primo colloquio che ha avuto con lui da quando è l’uomo è  in carcere, ovvero dal 7 ottobre scorso.

La donna, per le dichiarazioni che aveva chiesto lei stessa di fare, viene sentita dal comandante del reparto operativo di Taranto dei carabinieri, Antonio Russo, e da ufficiali di polizia giudiziaria che si sono recati poco dopo le 13 nella casa dei Misseri, in via Grazia Deledda, ad Avetrana.

Cosima Misseri avrebbe dovuto essere sentita stamane dalle 10 in poi nella caserma sede del comando provinciale di Tarantod ei carabinieri, ma aveva avuto poi un malore che le aveva impedito di recarsi nel capoluogo ionico.

[gmap]