Sarah Scazzi, l’avvocato Galoppa: “Sabrina legata al padre ma lo chiama assassino”

Pubblicato il 4 Febbraio 2011 23:15 | Ultimo aggiornamento: 7 Febbraio 2011 12:59

BARI – ”Ho potuto appurare il fortissimo legame tra Sabrina e Michele. Durante l’incidente probatorio Michele disse che Sabrina era la cosa piu’ grande della sua vita”.

Lo ha dichiarato alla trasmissione Quarto Grado su Rete4 l’ex legale di fiducia di Michele Misseri, l’avv. Daniele Galoppa. Galoppa ha aggiunto una riflessione. ”Ho sempre pensato – ha detto – come abbia fatto una figlia che ha sempre vissuto con il padre a non farsi venire un dubbio all’indomani dell’arresto del genitore: invece lo ha indicato subito come un assassino”.