Sarah Scazzi, Ivano: “Una sera Sabrina si spogliò ma io la rifiutai”. Il movente è la gelosia?

Pubblicato il 10 Novembre 2010 9:56 | Ultimo aggiornamento: 10 Novembre 2010 11:56

Sarah Scazzi

Sabrina era gelosa e covava odio verso la cugina Sarah Scazzi. I pubblici ministeri che lavorano al caso di Avetrana ne sono ormai convinti e l’ipotesi verrebbe confermata da un episodio raccontato da Ivano Russo, il ragazzo “conteso” dalle due cugine ascoltato dai pm il 20 ottobre scorso. Non solo: Secondo alcune testimonianze Ivano avrebbe detto a Sabrina di preferire Sarah.

Ecco cosa racconta il ragazzo: “Tra me e Sabrina c´è sempre solo stato una sincera amicizia. Solo una sera però, prima di Ferragosto, io e Sabrina ci siamo diretti con la mia macchina in un luogo appartato. Sabrina ha cominciato a spogliarsi ma io le ho chiesto di vestirsi, perché tenevo molto alla nostra amicizia. Sabrina, sia pure a malincuore, si rivestì”. Ci sarebbero anche dei testimoni, le cui versioni sono depositate da ieri, secondo cui Ivano ormai preferiva Sarah a Sabrina: un fatto che però lui ha sempre smentito.

Ma questo episodio comincia a circolare tra gli amici della compagnia: “Una sera d’agosto di quest’anno ci trovavamo a Torre Colimena, io Claudio Scazzi (il fratello maggiore di Sarah, ndr), Sarah ed altri amici. Sabrina non era presente. Nel corso della conversazione Claudio fece cadere il discorso sul rapporto fra me e Sabrina e pur non dicendomi i particolari mi fece intendere di essere a conoscenza di quanto fosse successo quella sera in cui mi ero appartato con Sabrina”.

Giorni dopo Ivano, Sabrina e Sarah si incontrano: “Ricordo che ovviamente eravamo in compagnia di altri amici. Chiamai Sabrina e con la stessa e Sarah ci allontanammo sedendoci sui gradini della macelleria che sta di fronte. Raccontai a Sabrina quanto mi aveva riferito Claudio e dopo averle detto di essere molto infastidito le chiesi se fosse stata lei a riferire l’episodio. Sabrina mi disse che non era stata lei e si dimostrò anche lei infastidita. Conferma che non lo avesse detto ad alcuno mi riferì che Claudio sicuramente aveva tentato di sapere qualcosa senza avere alcuna informazione”.

Chi poteva aver raccontato questi dettagli a Claudio? Molto probabile a questo punto che fosse stata la stessa Sarah, potrebbe averlo pensato anche Sabrina: ecco quindi un motivo di odio e rabbia. L’episodio risale al 21 agosto, 5 giorni prima Sarah morisse.