Sarah Scazzi e quella porta per il garage in casa Misseri. Cosima: “Non si apriva”

Pubblicato il 14 Febbraio 2011 17:53 | Ultimo aggiornamento: 14 Febbraio 2011 19:15

Sarah Scazzi

AVETRANA – Su eventuali nuovi sospetti sulla porta tra casa e garage dei Misseri, interviene la zia di Sarah Scazzi,Cosima:  ”La porta era chiusa col serraglio, L’hanno aperta i carabinieri o non so chi. Finché non l’hanno aperta loro non si poteva passare, mancava la maniglia, non c’era la chiave. La porta c’è, ma era chiusa”.

La porta in questione è il passaggio che collegherebbe l’abitazione dei Misseri al garage. Cosima ha spiegato che l’unico modo per raggiungere la rimessa è usare un’altra porta passando dal giardino. La tesi di Cosima sarebbe in contrapposizione con quella del legale della famiglia Scazzi Walter Biscotti, che, al termine di un sopralluogo, aveva sottolineato l’esistenza della porta per ipotizzare che l’omicidio potesse essere avvenuto in casa.