Sarah Scazzi: posta controllata e niente tv per Michele Misseri

Pubblicato il 1 Febbraio 2011 19:07 | Ultimo aggiornamento: 1 Febbraio 2011 19:07

Michele Misseri

TARANTO – La corrispondenza in entrata e in uscita dal carcere di Michele Misseri è ora sottoposta a visto di controllo da parte dell’autorita’ giudiziaria. Nelle ultime settimane l’agricoltore aveva scritto più volte alle figlie Sabrina e Valentina e ricevuto lettere da quest’ultima.

La Procura ha ipotizzato che l’uomo sia sottoposto a pressioni psicologiche per ritrattare la chiamata in correità da lui fatta nei confronti della figlia Sabrina per l’uccisione della cugina Sarah Scazzi. Dalle stesse fonti, spiega l’Ansa, si è appreso che Michele Misseri è stato trasferito all’infermeria del carcere di Taranto, dove è stato privato della possibilità di vedere la tv.

[gmap]