Sarah Scazzi e le ombre su Sabrina Misseri. Anche l’amico Alessio in Procura

Pubblicato il 18 Ottobre 2010 - 18:40 OLTRE 6 MESI FA

Sabrina Misseri, la cugina di Sarah Scazzi

Dopo la madre di Sabrina Misseri, Cosima, in procura a Taranto è stato convocato Alessio. E’ lo stesso amico di Sabrina e della piccola Sarah Scazzi che il primo settembre scorso aveva detto: “E’ un rapimento, è un rapimento non a scopo estorsivo altrimenti a quest’ora avrebbero già chiesto un riscatto. Faccio un appello ai rapitori: per favore, non toccatela, lasciatela subito libera”.

Alessio ha 27 anni e spesso frequentava le due ragazze. Prima che si scoprisse il cadavere di Sarah diceva: ”Lasciatela e non fatevi più vedere, basta che ci ridiate la piccola Sara”. Il giovane raccontava con gli amici la stavano cercando. ”Ma è passato troppo tempo e finora non c’è neppure un indizio che possa portarci a lei”, diceva. Di Sarah raccontava:  ”è una ragazza molto timida e riservata, è un’adolescente ma ha la mentalità di una bambina, pensa a giocare e a divertirsi ma solo con persone con cui ha confidenza”.

Ora cosa dirà sull’amica Sabrina, che da disperata cugina ferita potrebbe essersi trasformata in protagonista di un omicidio?