Sarah Scazzi, l’amica Francesca non volle parlare con Cosima e Sabrina. Interrogata col padre Donato

Pubblicato il 18 Novembre 2010 20:54 | Ultimo aggiornamento: 18 Novembre 2010 21:00

Si è conclusa nella caserma dei carabinieri di Avetrana l’audizione di una compagna di scuola di Sarah Scazzi, Francesca, e di suo padre, Donato. L’audizione è durata circa tre ore. Non si sa se padre e figlia siano stati sentiti congiuntamente o in sede separata.

Entrambi avrebbero sostanzialmente confermato l’episodio del 4 settembre quando Cosima Serrano e la figlia Sabrina Misseri avrebbero tentato di parlare in privato con Francesca, senza però riuscirci.

In particolare Donato aveva detto che madre e figlia avevano citofonato a casa dicendo alla figlia di scendere perché volevano parlare con lei, ma la ragazza si era rifiutata per paura.

L’uomo aveva anche detto che Sarah si era confidata con sua figlia, dicendole che nell’ultimo periodo aveva paura di Sabrina.