Sarah Scazzi strangolata per gelosia delle donne di casa Misseri?

Pubblicato il 20 Ottobre 2010 19:34 | Ultimo aggiornamento: 20 Ottobre 2010 22:00

Sarah Scazzi

Sabrina, Valentina e Cosima: la gelosia delle donne di casa Misseri potrebbe avere ucciso Sarah Scazzi. Un altro colpo di scena nel delitto di Avetrana, con lo zio Michele che si toglie la maschera da “orco” per passarla alla componente femminile della famiglia.

Sabrina ha pianto, ha rilasciato interviste, ha lanciato appelli per la sua cugina e amica del cuore, Sarah. Eppure dopo che è stato ritrovato il cadavere è diventata la principale indiziata. Sono scattate le manette per lei, ma dal carcere ha sempre gridato la sua innocenza. Se l’è presa con il padre.

La stessa cosa ha fatto mamma Cosima, ha rinnegato suo marito, lo ha messo di fatto alla porta. Non ha mai fatto riferimenti a sua sorella dopo che Sabrina è stata accusata di omicidio. Quella stessa sorella, Concetta, la mamma di Sarah che quando Michele ha confessato è andata a bussare alla loro porta per dire alle sue parenti donne: “So che voi non c’entrate”.

Invece adesso potrebbe essere stata la loro invidia per Sarah a scatenare tutto. E chissà che non sia stata uccisa in casa, come sospettano gli investigatori.