Arriva la scatola nera in sala operatoria alle Molinette di Torino

Pubblicato il 4 Novembre 2010 16:54 | Ultimo aggiornamento: 4 Novembre 2010 17:37

Nelle sale operatorie del Centro Trapianti di fegato dell’ospedale Molinette di Torino sono state installate le ”scatole nere” che conserveranno immagini e voci di tutto quello che avviene durante gli interventi. ”Il rapporto tra utente e operatore deve essere basato sulla massima trasparenza, quindi ben venga la tecnologia quando può essere di aiuto”, spiega il direttore del Centro,Mauro Salizzoni.

Un modo per garantire la piena trasparenza – aggiunge – e che può tornare utile nei casi di errori medici o, comunque, di contestazioni da parte dei pazienti o delle loro famiglie. ”Le registrazioni serviranno per una maggiore sicurezza dei pazienti, per dirimere contenziosi tra medici e malati in presenza di contestazioni, inconvenienti o casi di presunta malasanita”’. ”Saranno utili . conclude – anche agli stessi medici per rivedere le procedure seguite in ogni singolo intervento e per la didattica”.