Spagna: a Madrid comincia il campionato di siesta

Pubblicato il 14 Ottobre 2010 10:30 | Ultimo aggiornamento: 15 Ottobre 2010 10:46

Difendere ad ogni costo la siesta, non solo ”sport nazionale spagnolo”, ma anche ”grande contributo iberico alla civiltà”: questo l’obiettivo degli organizzatori del primo campionato nazionale spagnolo di siesta al via giovedì a Madrid. Siamo ”cavalieri” pronti a difendere ”a spada tratta” la tradizione della siesta, ha spiegato il presidente della Associazione degli Amici della Siesta David Blanco, contro i pericoli che le fa correre la società moderna.

Oltre 360 persone si sono iscritte al ‘campionato nazionale’, che durerà diversi giorni. Si cimenteranno in periodi di sonno di almeno 20 minuti – la durata ideale raccomandata dagli esperti – e vincerà ”chi dorme meglio e di più”. I controlli, del tutto scientifici, saranno affidati a una equipe medica diretta dalla dottoressa Lila Chuecas, che controllerà elettronicamente i cicli di sonno e la loro intensità.