Spazio, la prima capsula privata si è agganciata alla Iss

Pubblicato il 25 Maggio 2012 18:48 | Ultimo aggiornamento: 25 Maggio 2012 19:51

ROMA – La capsula Dragon, il primo veicolo spaziale costruito da un’azienda privata, si è agganciata alla Iss. La capsula si è agganciata alle 18,02 ora italiana ed è stata costruita dalla Space X (Space Exploration Technologies).

La manovra di avvicinamento alla Iss era iniziata alle 3 e 30 circa di notte in Italia, quando la Nasa ha dato il via libera all’aggancio. Dopo un lungo avvicinamento, e una pausa di sicurezza a circa 250 metri dalla stazione, la capsula e’ stata ‘catturata’ dal braccio robotico della Stazione. L’aggancio e’ avvenuto al modulo Harmony mentre la Stazione Spaziale Internazionale era sull’Australia.     La capsula e’ stata lanciata il 22 maggio da Cape Canaveral e si tratta di un volo dimostrativo che ha portato sulla Iss un carico di rifornimenti.

Il volo è stato gestito in collaborazione fra l’azienda costruttrice e la Nasa. Dopo il ‘pensionamento’ dello Shuttle, la storica navetta della Nasa, che ha permesso di costruire la Stazione Spaziale, la Russia e’ rimasto l’unico Paese in grado di garantire il trasporto di uomini e rifornimenti sulla Iss. Il prossimo passo annunciato dalla Space X sara’ quindi dimostrare la capacita’ della Dragon di trasportare sulla stazione orbitale anche equipaggi umani.