In due tentano il suicidio in Umbria, salve grazie a facebook

Pubblicato il 13 Ottobre 2010 19:10 | Ultimo aggiornamento: 13 Ottobre 2010 19:41

In due hanno tentato il suicidio oggi in Umbria – una 29enne ad Orvieto e un’altra donna a Città di Castello – ed entrambe sono state salvate grazie a Facebook. La ventinovenne, di origini milanesi e residente nel Viterbese, aveva scritto sulla bacheca di Facebook ”La faccio finita”.

Un utente lo ha segnalato ai carabinieri che l’hanno individuata in un bosco dell’Orvietano. Aveva collegato lo scarico della sua vettura all’abitacolo e stava piangendo. Aveva invece lasciato un biglietto al marito e si era allontanata portando con sé numerosi medicinali, la donna di Città di Castello. Un maresciallo dei carabinieri, entrando nel suo profilo su Facebook, ha individuato i nomi di alcune sue amiche. Fingendosi conoscente di queste ultime, è quindi riuscito a parlare al telefono con la donna, che ha dato indicazioni sul luogo dove si trovava. Quando i militari l’hanno raggiunta, era in stato di semi-incoscienza, in seguito all’assunzione dei farmaci.