Tarquinia (Viterbo): si ribalta camion militare, un morto e cinque feriti

Pubblicato il 26 Febbraio 2011 0:14 | Ultimo aggiornamento: 26 Febbraio 2011 0:17

ROMA – Un blindato militare “lince” si è ribaltato poco prima delle 20 di venerdì 25 febbraio al chilometro 103 della via Aurelia a Tarquinia nella provincia di Viterbo. Un militare è morto e altri cinque sono rimasti feriti.

Due dei militari i feriti  sono in prognosi riservata al policlinico Gemelli di Roma, dove sono stati trasferiti dopo un breve ricovero negli ospedali di Civitavecchia e Tarquinia. Uno dei due verserebbe in imminente pericolo di vita.

La vittima dell’incidente, un caporale della Folgore di 24 anni, è deceduto nell’ospedale di Tarquinia, lo stesso dove risultano ricoverati due degli altri cinque feriti. Anche il quinto soldato ferito è stato trasportato in ospedale.

I militari coinvolti nell’incidente, sei in tutto quindi, hanno tra i 24 e i 29 anni di età e prestano servizio al 185/mo reggimento paracadutisti di stanza a Livorno e fanno parte dei reparti di ricognizione e acquisizione obiettivi (Rrao). Erano tutti in procinto di partire per una missione in Afghanistan.

Per quanto riguarda la dinamica dell’incidente, l’ipotesi al momento più accreditata è che il conducente del ”Lince” abbia perso il controllo del mezzo che, dopo essere sbandato prima a destra e poi a sinistra, si è ribaltato. L’Aurelia, chiusa al traffico per consentire la rimozione del mezzo militare con una gru speciale, è stata riaperta in entrambi i sensi di marcia.

[gmap]