La tomba di Totò a rischio, una frana potrebbe distruggerla

Pubblicato il 8 Aprile 2010 - 10:42 OLTRE 6 MESI FA

Rischia di crollare la tomba di Totò, a Napoli, dove una frana sta travolgendo la zona del cimitero e le cappelle dell’area dove è sepolto il principe Antonio De Curtis. Ne dà notizia oggi, 8 aprile,  il quotidiano “Il Mattino”, lanciando l’appello della  figlia del celebre attore partenopeo, Liliana: «Intervenite subito, bloccate la frana, evitate che i nostri morti subiscano questo tormento». La figlia di Totò sostiene di non essere al corrente delle condizioni del cimitero, e aggiunge di non parlare solo per suo padre: «Per me la livella è reale, non è una poesia. Non esistono morti più importanti di altri. Bisogna avere rispetto di tutti».

La Collina del Paradiso sta franando, trascinando giù anche le cappelle del cimitero e la chiesa seicentesca di Santa Maria del Pianto. Le strade si spaccano a metà, come documenta il reportage, le lastre di marmo si staccano dalle tombe e dai loculi spuntano resti umani. Vent’anni fa fu predisposto un sostegno per salvare la collina, un muro di cemento; dal novembre scorso, però, il supporto non ha retto.