Torino: rissa in discoteca, muore peruviano di 17 anni

Pubblicato il 20 Dicembre 2010 12:41 | Ultimo aggiornamento: 20 Dicembre 2010 12:50

Un ragazzo di nazionalità peruviana, Jonatan Davila Rios, 17 anni, è stato ucciso a coltellate nella notte nel circolo privato ‘Contigo’ di via Baltea 30 a Torino. Secondo le prime ricostruzioni della squadra mobile, il giovane, che presentava ferite da arma da taglio al petto e alla spalla destra, sarebbe stato accoltellato nel corso di una rissa tra una decina di connazionali. Jonatan è poi deceduto poco prima del ricovero all’ospedale Giovanni Bosco.

Le ipotesi più accreditate dagli investigatori per spiegare la lite sono: questioni legate alla criminalità peruviana, oppure la disputa per una ragazza. Altri quattro giovani peruviani si sono presentati nella notte con ferite di vario tipo negli ospedali Maria Vittoria e San Giovanni Bosco, ma nei confronti di nessuno di loro la polizia ha eseguito misure cautelari. L’arma del delitto non è stata trovata.