Il sindaco di Treviso contro i gay: “Multe a uomini che si baciano nel parco”

Pubblicato il 26 Aprile 2011 20:55 | Ultimo aggiornamento: 26 Aprile 2011 21:24

TREVISO – Se Carlo Giovanardi si scaglia contro lo spot “gay” dell’Ikea, il sindaco di Treviso è pronto a dare battaglia alle effusioni in pubblico degli omosessuali. In un’intervista a Radio24 il sindaco leghista Gian Paolo Gobbo ha infatti detto: sono pronto a multare i gay che si baciano nei giardinetti.

“Il problema non è – dice – quello dei manifesti dell’Ikea, non è fine a se stesso: il problema è quando c’è l’esasperazione e ci si mette nelle piazze e nei giardinetti, si tratta di decoro pubblico… Io multerei due uomini che si baciano in un parco della mia città. Certe cose si facciano in situazione private”.