Freddato nel centro di Napoli il pregiudicato Francesco Terracciano

Pubblicato il 20 Settembre 2010 21:45 | Ultimo aggiornamento: 20 Settembre 2010 23:20

Francesco Terracciano, 58 anni, fratelli del boss dei Quartieri Spagnoli, Salvatore Terracciano, è stato ucciso a colpi di pistola in un agguato avvenuto poco prima delle 21 di lunedì nel centro di Napoli, a piazza Francese, alle spalle del teatro Mercadante e a pochi metri da piazza del Municipio. Vani i soccorsi e il trasporto al vicino ospedale Loreto Mare. Sull’episodio indaga la polizia.

Francesco Terracciano è stato ucciso con due colpi di pistola, uno alla testa l’altro al torace. L’uomo, che aveva precedenti per usura, è morto dopo poco. Diverse le piste seguite dagli inquirenti: dal giro dell’usura ad un regolamento di conti personale per una lite avuta poco prima fino all’esecuzione da parte di un clan rivale per il controllo dei Quartieri Spagnoli.