Usa, studentesse marciano in topless: “Non ci vogliamo coprire il seno”

Pubblicato il 1 Maggio 2010 2:08 | Ultimo aggiornamento: 2 Maggio 2010 17:05

Singolare protesta in un’università del Maine negli Stati Uniti: un gruppo di ragazze, guidate da una studentessa di 22 anni di nome Andrea Simoneau, hanno messo in scena una marcia in topless.

Le ragazze protestavano per chiedere di potersi togliere la maglietta quando fa caldo come i loro colleghi maschi senza doversi coprire il seno con indumenti. In realtà nello Stato americano del Maine non c’è nessuna limitazione e quindi in teoria le donne possono girare col seno scoperto ma ciò, evidentemente, non basta al gruppo di ragazze che chiedono  più libertà.

“La nostra protesta è per l’uguaglianza tra uomini e donne” spiega una delle ragazze alla Associated Press.

Ecco le immagini della protesta: