Viaggio Terra-Luna e tappa su Iss: biglietto costa “solo” 150 milioni di dollari

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Giugno 2014 7:50 | Ultimo aggiornamento: 17 Giugno 2014 19:34
Viaggio Terra-Luna e tappa su Iss: biglietto costa "solo" 150 milioni di dollari

Viaggio Terra-Luna e tappa su Iss: biglietto costa “solo” 150 milioni di dollari

ROMA – Diciassette giorni di viaggio per partire dalla Terra, arrivare sulla Luna, fare un giro intorno al satellite e poi sosta sulla Stazione Spaziale Internazionale, Iss, prima di tornare a casa. Questo il viaggio spaziale per facoltosi turisti, con il costo del biglietto che si aggira sui 150 milioni di dollari, circa 110 milioni di euro. Ad aver prenotato il viaggio offerto da Space Adventures, che non avverrà prima del 2017, sono due turisti i cui nomi al momento restano riservati.

La Space Adventures, società americana fondata nel 1998, è la stessa che ha organizzato gli 8 viaggi turistici verso la Iss dal 2001 ad oggi a bordo della navetta russa Soyuz. E sempre la Soyuz accompagnerà i viaggiatori nel giro intorno alla Luna e sarà modificata ad hoc per permettere che il viaggio proceda nel migliore dei modi.

Il miliardario americano Dennis Tito, che fu il primo nel 2001 a viaggiare come turista nello spazio, ha pagato per una settimana a bordo della Iss circa 20 milioni di dollari mentre oggi per un volo analogo la cantante inglese Sarah Brightman, il cui viaggio è previsto per il settembre del 2015, spenderà 52 milioni di dollari, circa 38 milioni di euro.

Il viaggio verso la Luna però è molto più complesso oltre che più costoso. Il prezzo che pagheranno i due turisti, i cui nomi sono al momento riservati, servirà a coprire tutte le spese necessarie a modificare i sistemi di navigazione, comunicazione e a rinforzare lo scudo termico che protegge i cosmonauti al rientro nell’atmosfera terrestre. I due turisti, che partiranno non prima del 2017, saranno accompagnati da un astronauta professionista.

L’itinerario del viaggio prevede anche una sosta sulla Iss per far ambientare i due turisti, i cui nomi non sono stati rivelati, allo stato di microgravità. Poi una volta acclimatatisi ci sarà il distacco dalla Iss e l’aggancio con un modulo motorizzato, lanciato a parte, che spingerà la Soyuz verso l’orbita lunare. Ad oggi solo 24 persone, tra il 1968 ed il 1972, hanno volato intorno o sulla Luna.

Oltre alla Space Adventures ci sono altre società o persone che vedono nel turismo spaziale un affare milionario. Uno di questi è Richard Branson che ha fondato la Virgin Galactic. La società però, oltre a rinviare continuamente la data del volo inaugurale, offre viaggi balistici ossia arriva al massimo a 100 chilometri di quota per poi ridiscendere verso Terra. Il tutto in due ore di cui solo 5 minuti in assenza di peso. Il prezzo però è molto più contenuto: solo 250.000 dollari poco più di 180.000 euro.