Vicenza. Rapina al “Boy’s”: proprietario legato al palo della lap dance

Pubblicato il 6 Giugno 2011 20:24 | Ultimo aggiornamento: 6 Giugno 2011 20:26

VICENZA – Sono entrati al topless bar «Boy’s» di Vicenza e per rapinarlo hanno messo “al palo” il proprietario. E’ successo domenica pomeriggio verso le 16.30 quando due uomini, con accento dell’est secondo quanto scrive il Corriere del Veneto, sono entrati nel locale.

Gianni Quaiotto, 63 anni, è stato aggredito e, scrive il quotidiano, ha consegnato l’incasso del locale prima di essere legato al palo della lap dance dai rapinatori che sono scappati con 20 mila euro di bottino.

Insieme al proprietario del Boy’s c’era anche un amico che è stato immobilizzato, ma è riuscito a liberarsi e a dare l’allarme.