Yara, Facebook oscura sette gruppi con frasi offensive

Pubblicato il 1 Marzo 2011 12:40 | Ultimo aggiornamento: 1 Marzo 2011 14:05

Yara Gambirasio

ROMA – Facebook ha oscurato 7 gruppi creati dopo la scoperta del cadavere di Yara Gambirasio in cui si riportavano affermazioni offensive nei confronti della tredicenne scomparsa a Brembate di Sopra il 26 novembre.

A Facebook la polizia postale italiana, intervenuta con un provvedimento dell’autorità giudiziaria, aveva segnalato dieci gruppi sottolineandone il contenuto altamente offensivo.

Di questi ne sono già stati oscurati 7 e nelle prossime ore verranno cancellati anche gli ultimi tre attualmente presenti.Le autorità italiane, sempre d’intesa con la magistratura, hanno chiesto ai vertici dei social network anche i dati degli utenti per poter risalire agli amministratori dei gruppi.