Yara uccisa da un punteruolo? Le ferite non sembrerebbero quelle di un coltello

Pubblicato il 3 Marzo 2011 12:24 | Ultimo aggiornamento: 3 Marzo 2011 12:25

Yara Gambirasio

BREMBATE SOPRA (BERGAMO) – Yara è stata uccisa da un punteruolo? Secondo alcune indiscrezioni pubblicate sull’Eco di Bergamo, gli inquirenti sembrerebbero orientati a credere che la tredicenne di Brembate Sopra trovata morta sia stata uccisa da un’arma impropria.

Questa ipotesi sembrerebbe adesso prevalere su quella del coltello per via dei tagli ritrovati sul corpo: secondo gli inquirenti le ferite riportate non sarebbero state decisive per il decesso.

Comunque sia, riferisce L’Eco di Bergamo, c’è massimo riserbo sui risultati dell’autopsia eseguita da Cristina Cattaneo. Ci vorranno 90 giorni, ha fatto sapere la procura della Repubblica, per avere un quadro completo delle analisi.

Durante il sopralluogo nel campo incolto di Chignolo d’Isola, dove è stato ritrovato il cadavere, la Cattaneo ha prelevato campioni di essenze arboree e di polline: secondo un’indiscrezione pubblicata dal quotidiano bergamasco, infatti, durante l’autopsia sono state rilevate sul corpo della ragazzina tracce di terra e arbusti.