Yara: anche la pista del walkie talkie è un vicolo cieco. Proseguono le indagini

Pubblicato il 11 Dicembre 2010 11:33 | Ultimo aggiornamento: 11 Dicembre 2010 11:34

Le ricerche di Yara Gambirasio

E’ già tramontata la “pista del walkie talkie”. Gli investigatori che seguono la vicenda della scomparsa di Yara Gambirasio, infatti, non la ritengono legata al caso della tredicenne di Brembate Sopra.

La segnalazione che riguardava una interferenza nel walkie talkie di una signora di Ponte San Pietro che conversava con la figlia, a quanto si e’ saputo, era stata presa in considerazione il secondo giorno dalla scomparsa di Yara e non aveva  portato a risultati concreti.

La segnalazione era giunta ai carabinieri che hanno sentito entrambe le donne ma la loro testimonianza non ha aiutato le indagini. Il procuratore aggiunto Massimo Meroni ieri aveva spiegato che tutte le segnalazioni ”anche le piu’ stravaganti”, sono state prese in considerazione.