Zanzara Ogm contro virus Dengue

Pubblicato il 24 Febbraio 2010 19:33 | Ultimo aggiornamento: 24 Febbraio 2010 19:34

Contro la diffusione della Dengue l’America mette a punto in laboratorio una zanzara Ogm. Il virus è stato trasmesso dalla puntura di femmine di zanzara infette, e per i pazienti al momento non esiste un vaccino o una cura.

Gli scienziato hanno creato alcuni maschi geneticamente modificati che, accoppiandosi con delle femmine normali, dovrebbero dar vita a femmine Ogm che non possono volare. Questa -sostengono- potrebbe essere un’arma decisiva contro la trasmissione delle Dengue.

Lo studio, firmato dai ricercatori dell’Università della California a Irvine (Usa) e dell’Università di Oxford (Gb), è pubblicato online su ‘Pnas’. La stima degli studiosi è che, grazie al nuovo ibrido incapace di volare, le zanzare che trasmettono la Dengue dovrebbero morire rapidamente, in circa 6-9 mesi.

«Controllare gli insetti che trasmettono il virus potrebbe significativamente ridurre la morbidità e mortalità legata alla Dengue», spiega Anthony James dell’ateneo di Irvine. Le zanzare di sesso maschile, invece, non risentono dell’alterazione indotta in laboratorio, ma questo non rappresenta un problema perchè non pungono e non trasmettono il virus.