2019, le profezie assurde della sensitiva “Nikki”. In Italia? Terremoto a Napoli e attentato a Roma

di Gianluca Pace
Pubblicato il 10 gennaio 2019 14:42 | Ultimo aggiornamento: 10 gennaio 2019 14:45
2019, le profezie assurde della sensitiva "Nikki". In Italia? Terremoto a Napoli e attentato a Roma

2019, le profezie assurde della sensitiva “Nikki”. In Italia? Terremoto a Napoli e attentato a Roma

ROMA – Si chiama “Nikki” e dice, anzi giura e spergiura, di essere una veggente. Ma non solo. “Nikki”dice anche di essere “la veggente delle star” (di quale star non è ben chiaro). “Nikki” è americana e in queste ore alcune sue previsioni sull’Italia sono state riprese da alcuni siti italiani. In effetti, andando a spulciare sul sito, la “veggente” ha stilato ben 467 profezie. E qualcuna riguarda proprio l’Italia. D’altronde deve essere difficile non azzeccare almeno una profezia su 467.

Quindi, secondo la nostra “veggente” preferita, solo nel 2019, nel mondo dovrebbe accadere, in ordine sparso: attacco alla Casa Bianca, nuovo uragano su New Orleans, un aumento degli avvistamenti UFO (d’altronde uno secondo le profezie si parcheggerà nel deserto), il cielo diventerà rosso in molte parti del mondo (e no, non sarà un semplice tramonto), i pinguini invaderanno diverse città (esatto), rivoluzioni non meglio precisate in Messico, un giovane leader verrà assassinato, un terremoto a Tokyo (i terremoti si ripeteranno a lungo nell’elenco), uno tsunami a Malibu, Putin forse morirà soffocato dopo aver mangiato qualcosa, un meteorite colpirà Mosca, verrà scoperto un mondo nascosto sotto acqua (probabilmente Atlantide, ma di questo ancora non si è certi), terremoti anche in Scozia e Norvegia, uno squalo ucciderà una star, un terremoto colpirà anche la Romania, la Corea del Nord colpirà gli Stati Uniti, ci sarà anche un attacco terroristico in Alaska (esatto, in Alaska) e… E si potrebbe continuare all’infinito.

Veniamo a quel che più ci interessa. Cosa succederà in Italia secondo la potente “Nikki”? Qualche profezia sparsa: terremoto (ancora) a Napoli, esplosione nei pressi della Fontana di Trevi a Roma, Capri distrutta, un terremoto (ancora) di magnitudo 7,9 o 8 (ma questo ancora non è chiaro) colpirà l’Italia (non è chiaro neanche dove), violente proteste si registreranno sempre a Roma dove, e non poteva mancare, ci sarà anche un attacco terroristico. Ma l’elenco è lungo. Insomma un 2019 da fine del mondo. Per chi si fosse appassionato questo il link: http://www.psychicnikki.com/2019-predictions.html. Il link al sito dell’autoproclamata “veggente delle star”. “Veggente” che è riuscita anche quest’anno a farsi un po’ di pubblicità anche in Italia.